Nel vigneto

Le vigne di Montonale si estendono intorno alla cantina, su un terreno argilloso, ricco di scheletro e calcare che conferisce alle uve un grande potenziale in mineralità, finezza e aromaticità, essenziali per ottenere vini di estrema eleganza.
Per ogni varietà è stato selezionato il suolo più idoneo. I filari sono orientati Nord-Sud e allevati a Guyot modificato ad archetto, con 6/8 gemme.

Tronco vite

Valentino Girelli ha scelto di seguire i dettami

dell’agricoltura integrata. A Montonale si fertilizza 

con sostanze naturali e si pratica l’inerbimento
sull’interfila. All’invaio sono effettuate sfogliature 

e diradamenti severi, fino al 50 per cento 

nelle annate difficili.

Valentino Girelli tra i filari
Vendemmia a mano Azienda Agricola Montonale

La vendemmia è interamente manuale, in casse forate. Si raccoglie dalla terza decade di settembre sino alla fine di ottobre. Sono effettuati più passaggi, per vendemmiare solo i grappoli maturi 
al punto giusto.

Vendemmia a mano
Cantina Azienda Agricola Montonale

In
cant
ina

La cantina è costruita con pareti in paglia di riso, materiale traspirante che garantisce un microclima salubre. Sulla copertura è installato un impianto fotovoltaico da 96kW, che assicura la completa autonomia energetica e riduce drasticamente le emissioni di anidride carbonica.

Rivestimento in paglia Cantina Azienda Agricola Montonale
Vasche vino Cantina Montonale

La cantina accoglie macchinari moderni (pressa a doppia membrana, pigiadiraspatrice, vasche termo condizionate e tonneau) che rispettano il frutto della vigna.

Ingresso Cantina Montonale

I mosti fermentano con lieviti indigeni, per esaltare l’interazione tra il territorio e il suo prodotto. Una lunga permanenza sui sedimenti nobili esalta i profumi dei vini. Privi di allergeni e con un modesto contenuto di solfiti, i vini Montonale 
si fanno amare anche dai palati sensibili.

Vini - Azienda Agricola Montonale
I vini