Tutti i vini

La Conta

Bottiglia di La Conta - Azienda Agricola Montonale

Denominazione

Rosso

Vitigno

70% Cabernet Sauvignon, 30% Merlot

Racchiude l’autorevolezza e l’eleganza che caratterizzano l’unione dei due vitigni; arriva da un podere dall’antica vocazione per le uve a bacca rossa e porta con sé il ricordo del bisnonno Francesco e del suo primo vigneto piantato a Montonale.

Il vigneto La Conta è il primo possedimento storico dell’azienda, dove il bisnonno Francesco Girelli ha iniziato a coltivare Cabernet Sauvignon e Merlot agli inizi del ‘900. Esposizione e composizione del terreno lo rendono adatto alla produzione di vini rossi di grande struttura e longevità. Da qui, l’intento di produrre un vino che rappresenti la massima espressione dei due vitigni nel suolo morenico di questo straordinario vigneto: così nasce La Conta.

Vigneti di origine

La Conta, 2.5 ettari, eccellente esposizione a sud.

Vinificazione

Le due varietà hanno diverse epoche di maturazione: il Merlot viene raccolto nella terza settimana di settembre e messo ad appassire per circa 30 giorni fino alla vendemmia del Cabernet Sauvignon a fine ottobre. Si fa una cernita molto rigorosa delle uve in pianta, che vengono poi raffreddate fino alla pigiatura. I grappoli di Cabernet Sauvignon e Merlot vengono pigia-diraspati insieme, segue una fermentazione lunga a temperatura controllata che dura circa 12 giorni, con rimontaggi frequenti e délestage giornalieri. Avviene poi la svinatura e si utilizza soltanto la frazione di vino così ottenuta, evitando metodi di torchiatura per preservare la massima qualità.

Aspetti organolettici

Dal colore rosso rubino con lievi riflessi granati, ha naso suadente e intenso, con un ricco ventaglio olfattivo: sentori di frutta matura, amarena, frutti di bosco in confettura, note speziate di pepe nero e noce moscata, un lieve accenno balsamico. Al palato si avverte grande struttura, arricchita da tannini setosi e avvolgenti, splendido equilibrio tra acidità e calore alcolico e un ritorno speziato ad impreziosire il finale. L’annata 2013, grazie a un’estate più fresca, mette in luce una freschezza vivace che ben bilancia il corpo, donando al vino grande personalità e carattere.

Abbinamenti

Ideale per carni arrosto, stufate e allo spiedo, brasati al vino rosso, pollame nobile e selvaggina, formaggi di lunga stagionatura. Da provare con gli “osei scapè”, ricetta tipica della tradizione locale!

Bottiglia di La Conta - Azienda Agricola Montonale